LAURA DADÀ

Mi chiamo Laura Dadà, sono infermiera e lavoro continuativamente dal 2000; dal 2018 sono presso l’ASL 5 Spezzino. Mi sono candidata in quanto dopo le esperienze lavorative e personali (mie e dei miei famigliari) fuori regione mi hanno fatto notare la grossa differenza nella gestione della sanità spezzina.
Penso che la mia esperienza professionale e personale possa essere d’aiuto in un rinnovamento e, soprattutto, miglioramento della gestione, in quanto in questi anni ho acquisito competenze tali da poter vedere e valutare le varie criticità.
Il grande valore professionale e umano di tutti gli Operatori Sanitari (medici, infermieri, tecnici radiologi, di laboratorio, del trasfusionale, OSS e addetti alle pulizie) che non si sono mai risparmiati soprattutto negli ultimi mesi, merita una voce. Non ultimi, ma bensì i più importanti sono i nostri PAZIENTI, che meritano un’assistenza migliore senza dover cambiare regione, soprattutto gli oncologici; ma potrei aggiungere gli anziani, le gravide e tanti altri ancora.

Mi chiamo Laura Dadà, sono infermiera e lavoro continuativamente dal 2000; dal 2018 sono presso l’ASL 5 Spezzino. Mi sono candidata in quanto dopo le esperienze lavorative e personali (mie e dei miei famigliari) fuori regione mi hanno fatto notare la grossa differenza nella gestione della sanità spezzina.
Penso che la mia esperienza professionale e personale possa essere d’aiuto in un rinnovamento e, soprattutto, miglioramento della gestione, in quanto in questi anni ho acquisito competenze tali da poter vedere e valutare le varie criticità.
Il grande valore professionale e umano di tutti gli Operatori Sanitari (medici, infermieri, tecnici radiologi, di laboratorio, del trasfusionale, OSS e addetti alle pulizie) che non si sono mai risparmiati soprattutto negli ultimi mesi, merita una voce. Non ultimi, ma bensì i più importanti sono i nostri PAZIENTI, che meritano un’assistenza migliore senza dover cambiare regione, soprattutto gli oncologici; ma potrei aggiungere gli anziani, le gravide e tanti altri ancora.